Migliorare la parabola con una barriera a terra

“Una barriera a terra in ricezione dopo un ostacolo è molto utile per insegnare al cavallo a non buttarsi dentro ai salti, ma anche per aiutarlo a migliorare la parabola. Quando capisce che in ricezione troverà una barriera, per non finirci sopra rallenta da solo e si riequilibra senza costringere il cavaliere ad azioni brusche. Per guardare quello che si trova davanti, inoltre, il cavallo abbassa la testa e il collo e questo gli rende più facile sciogliere le anche e alzare di più i posteriori. Uso questo esercizio anche in gara. Se i cavalli hanno saltato in gare veloci nei giorni precedenti e devo rallentare la loro andatura per un Gran Premio, mi basta questo esercizio per rimetterli nella condizione mentale di ‘aspettare’.

Shane Breen